CURIOSITÀ

ritenzione idrica: le cause

Cos’è la ritenzione idrica: un accumulo di liquidi tra una cellula e l’altra (nello spazio interstiziale). Quindi non si parla di un eccesso di liquidi, ma di come questi sono stipati nel nostro corpo. Si perché nel nostro corpo l’acqua è suddivisa in una componente INTRA ed EXTRA cellulare. Ma quali sono le cause della ritenzione idrica? Purtroppo MOLTE:
1. SCARSA BCM (massa cellulare metabolicente attiva), migliorabile ESCLUSIVAMENTE con l’allenamento, in particolare modo con sovraccarichi. Non bisogna quindi aver paura di avere (o mettere) massa muscolare sulle gambe se si vuole combattere la ritenzione idrica. La BCM porta a richiamare al suo interno i liquidi interstiziali e la cellula ricca di glicogeno richiama per osmosi l’acqua dalla componente extracellulare.
2. PROBLEMATICHE INERENTI IL MICROCIRCOLO, che risulta composto da arteriole, metarteriole, capillari e venule. Include anche i capillari linfatici che, inseriti negli spazi interstiziali delle cellule, hanno il compito di drenare il liquido extra-cellulare.
Ha quindi una funzione importante in termini di afflusso e deflusso di sangue e (i capillari linfatici) nel drenaggio dei liquidi extracellulari. Se questo sistema viene compromesso ci ritroviamo in una situazione di stasi dei liquidi e, dunque, di gonfiore. Di solito le cause sono: posizioni statiche mantenute per troppo tempo o un allenamento non adeguati
3. FATTORI ALIMENTARI: comprendono sia l’insulina, che ha una influenza diretta sulla pressione sanguigna e soprattutto sul microcircolo quindi livelli troppo alti di insulina portano a vasocostrizione del microcircolo e difficoltà a drenare i liquidi rimasti. Anche una quota proteica al di sotto dello 0,9/1g per kg/peso corporeo potrebbe essere una causa di ritenzione idrica
4. FATTORI ORMONALI
5. GRASSO IN ECCESSO quindi uno stile di vita errato o troppo sedentario. Molto spesso le donne si lamentano degli inestetismi dicendo di essere delle donne che “tendono ad accumulare liquidi” quando hanno “solo” del grasso da perdere e dimagrendo vedono anche il miglioramento della loro ritenzione idrica
6. ABUSO DI ALCOOL E CAFFÈ
7. FUMO
8. ALIMENTAZIONE RICCA IN SODIO
8. ALIMENTAZIONE RICCA IN SODIO (rispetto all’acqua che beviamo)
9. USO DI ALCUNI SPECIFICI FARMACI
Capite bene quindi che la ritenzione idrica non ha una sola causa, ma MOLTE. Agire su di esse ci porterà ad un netto miglioramento della stessa. Ma delle possibili soluzioni ne parleremo in un altro post.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp

Blog

ALTRE NEWS

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments